Nata nel 2018 come evento dedicato alla città di Rimini che riscosse un notevole gradimento ed una presenza di pubblico senza precedenti, grazie alla formula innovativa dell’offerta culturale che nel corso delle cinque settimane d’esposizione vide avvicendarsi molte iniziative di alto profilo, si è successivamente evoluta per la volontà di sviluppare molteplici attività in favore dell’arte della fotografia superando il piacere di proporre esclusivamente opere individuali degli autori.

L’evoluzione fu quella di costituire subito una comunità di soggetti indipendenti denominata “riminisecondotre” di proprietà e gestione dei fotografi membri e dotata di un proprio marchio.

Gli scopi di riminisecondotre sono assimilabili a quelli di un’agenzia di promozione della fotografia d’autore (in passato definita abitualmente “amatoriale”) che coinvolga il maggior numero di utenti possibile in: conferenze, workshop, concorsi, mostre, consulenza in attività terze, collaborazioni e patrocini.

L’ambito d’intervento e promozione artistica è prevalente nell’area vasta riminese mentre la partecipazione ai concorsi realizzati è estesa all’intero territorio nazionale ed oltre.

Una particolare valenza ha assunto l’accordo con AMARCORT Film Festival per gestire la settima edizione (anno 2019) del famoso concorso fotografico nazionale PAPARAZZO, collaborazione che proseguirà a cadenza biennale dal 2021.

Al momento attuale i fotografi che fanno parte di riminisecondotre sono i fondatori: Daniele Bacchi, Flavio Ricci, Valerio Zanotti e gli associati: Dario Zanetti e Roberto Del Bianco.